Il dollaro australiano aumenta mentre la creazione di posti di lavoro si rialza, ma i ruoli a tempo pieno diminuiscono

Il dollaro australiano aumenta mentre la creazione di posti di lavoro si rialza, ma i ruoli a tempo pieno diminuiscono

Il dollaro australiano è aumentato di recente e ciò può portare alla creazione di posti di lavoro. Vengono creati sia posti di lavoro al dettaglio che manifatturieri. Quando il dollaro aumenta rispetto all'euro, significa che il dollaro australiano dovrebbe essere forte.

Dato che c'è disoccupazione negli Stati Uniti, alcuni economisti sostengono che ciò potrebbe significare che l'economia americana sta tornando in forma e, per questo, è meglio che anche il dollaro stia aumentando. Non credo che il dollaro australiano cadrà, ma potrebbe essere un buon momento per acquistare azioni statunitensi e ottenere un po 'di valuta estera da utilizzare negli Stati Uniti.

Per quanto riguarda la creazione di posti di lavoro, è stato appena pubblicato uno studio interessante che ha dimostrato che il dollaro USA è aumentato solo dell'1% nell'ultimo anno, ma che mostra che anche il dollaro australiano può essere più forte. La più grande economia del mondo sta uscendo dalla recessione e questo significa che molte persone stanno tornando al lavoro. Significa anche che più persone potrebbero voler essere lavoratori autonomi o lavorare per le piccole imprese.

Con il settore manifatturiero non in crescita, significa che sono necessari più posti di lavoro al dettaglio e più produttori sono alla ricerca di lavoratori. Mentre non c'è modo di sapere se il dollaro cadrà o salirà, le prospettive per i lavori, in particolare i lavori al dettaglio, sembrano positive.

Una buona notizia per il mercato immobiliare è che non tutti gli immobili vanno a gonfie vele. Ad esempio, la zona della Baia di San Francisco ha visto aumentare i prezzi delle case, ma molti proprietari di case stanno ora cercando di trovare proprietà più piccole in vendita.

Negli ultimi due mesi, il dollaro australiano è stato forte nei confronti del dollaro, ma coloro che investono in azioni e altri beni immobili stanno vedendo aumentare questi valori. Sono disponibili più opportunità di investimento.

Anche le vendite al dettaglio dovrebbero migliorare. Anche i lavoratori al dettaglio stanno tornando al lavoro, ma la domanda per loro è ancora forte.

Infine, ci sono molti nuovi posti di lavoro in giro e questo significa che più aziende stanno assumendo. Sarà bello vedere più aziende assumere dipendenti a tempo pieno perché molte piccole imprese stanno lottando per trovare il lavoro di cui hanno bisogno.

Le imprese del settore della vendita al dettaglio trarranno vantaggio dal rafforzamento del dollaro australiano. Se il dollaro rimane contro l'euro, aiuterà le vendite al dettaglio.

Con l'industria della vendita al dettaglio che produce più posti di lavoro rispetto agli anni passati, c'è una forte possibilità che anche il dollaro australiano rimanga alto. Alcuni imprenditori possono decidere di andare con le proprie valute e questo aiuterà il settore manifatturiero dell'Australia.

Nel complesso, il settore del commercio al dettaglio ha difficoltà a trovare abbastanza dipendenti perché molte nuove aziende stanno ridimensionando. Se il dollaro rimane forte, significa che più persone saranno in grado di trovare lavoro e il settore della vendita al dettaglio ne trarrà vantaggio.